Gazpacho

ricetta gazpacho

Una zuppa in estate? La sola idea vi fa sudare?

Noi ve la proponiamo, ma in una versione fredda, perfetta per i giorni caldi.

Il Gazpacho è un piatto tipico spagnolo a base di verdure crude. Quindi per prepararlo non avrete bisogno di accendere nemmeno un fornello. Il piatto si mangia freddo, talvolta con cubetti di ghiaccio e accompagnato da crostini di pane con uova sode.

La protagonista di “Donne sull’orlo di una crisi di nervi”, Pepa, ci presenta la ricetta di questo semplice piatto: “Pomodori, un po’ di cetriolo, peperoncino, cipolla, una punta d’aglio, e poi olio, sale e aceto, pane secco e acqua. Il segreto è tutto nelle dosi.”

Si tratta di una preparazione veloce e semplice, perfetta per i pranzi estivi, soprattutto se non avete voglia di accendere per nulla i fornelli, non avrete bisogno in nessun passaggio di cuocere o scaldare, anzi per la riuscita del piatto è indispensabile che tutti gli ingredienti siano freddi di frigo. Soprattutto se volete portare il piatto in tavola subito dopo averlo frullato.

Se il vostro frullatore è potente tenderà a scaldare il composto, per questo vi consigliamo di aggiungere uno o due cubetti di ghiaccio già in fase di preparazione, in modo da bilanciare il calore dato dalle lame.

Il gazpacho preparato in anticipo e lasciato riposare in frigorifero tenderà a separare la parte più liquida del composto dalla polpa. Quindi prima di portarlo in tavola rimescolate tutto, o conservatelo direttamente nel bicchiere del frullatore e date un’ultima frullata prima di impiattare.

Oggi oltre alla versione “classica” di questo piatto vi proponiamo anche una variante a base di melone, ottima anche come aperitivo.

Bene, ora non vi resta che mettervi in cucina e, attenzione, se volete replicare passo passo la ricetta di Pedro Almodóvar, sappiate che lì l’ingrediente segreto è il sonnifero. Non ve lo consigliamo!

 

Vuoi ricevere le nuove ricette via mail?
Non perderti nuove idee di cucina!
Rispetteremo la tua privacy.
Print Recipe
Come lo preparo
ricetta gazpacho
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Spagnola, Vegana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Spagnola, Vegana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
ricetta gazpacho
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Metti il pane raffermo in una terrina e coprilo con acqua. Lascialo ammorbidire
  2. Lava i pomodori e tagliali
  3. Sbuccia e apri il cetriolo, puliscilo dai semini e taglialo in pezzettini
  4. Elimina il torsolo del peperone e i filamenti bianchi. E taglialo in pezzetti
  5. Taglia la cipolla e gli spicchi d'aglio
  6. Strizza il pane, eliminando l'acqua in eccesso
  7. Metti tutti gli ingredienti nel frullatore e avvialo.
  8. A metà dell'operazione aggiungi aceto, olio e sale.
  9. Al termine dell'operazione mettete la crema ottenuta in un contenitore e lascia riposare tutto in frigo
  10. Se volete gustarlo ancora più freddo, prima di servirlo frullatelo nuovamente, aggiungendo dei cubetti di ghiaccio
Recipe Notes

Se volete anche servirlo come aperitivo in un bicchiere.

Una variante interessante del gazpacho è quella al melone. Seguite lo stesso procedimento del piatto classico, ma con questi ingredienti.

  • 700 grammi di polpa di melone (circa 3/4 di un melone medio)
  • 1 mango maturo
  • 50 grammi di pane
  • 2 cucchiai di aceto di vino rosso
  • Olio extravergine
  • Foglie di menta fresca
  • Un pezzetto di zenzero (se non lo avete fresco potete usare anche un cucchiaino di zenzero macinato)
Condividi questa Ricetta

Fateci sapere i vostri commenti

Lascia un commento

Piatti Facili